Roma e i film d’azione, la nuova esilarante parodia de ‘Le Coliche’

La capitale di nuovo protagonista
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sparatorie, inseguimenti, sequestri, esplosioni. Immagini a cui il cinema americano c’ha ormai abituato. Ma cosa succederebbe se i film d’azione fossero ambientati a Roma? Questo il dubbio che è sorto al duo comico “Le Coliche“, che in occasione dell’uscita nelle sale del film “Come ti ammazzo il bodyguard” hanno realizzato una divertente parodia. Tra mezzi di trasporto in ritardo e traffico bloccato da interminabili ingorghi, gli action movie made in Rome sembrano destinati ad un epilogo alquanto prevedibile, ma non per questo meno divertente del solito.

Il duo comico

Fabrizio e Claudio Colica sono due fratelli romani di 26 e 28 anni, diventati celebri sul web grazie ai loro sketch comici. Il primo ha maturato una formazione in ambito cinematografico  frequentando il Centro sperimentale di cinematografia, mentre il secondo ha studiato i nuovi media presso la facoltà di Scienze della Comunicazione. Insieme hanno cavalcato l’onda dei nuovi mezzi di comunicazione per raggiungere il successo, facendo dell’irriverenza nei confronti della città che gli ha dati i natali il loro punto di forza. Al centro delle storie che il duo comico, diretto da Giacomo Spaconi, ci racconta c’è quasi sempre lei, Roma, con i suoi pregi e soprattutto i suoi difetti.

Dopo averci fatto ridere raccontandoci come sopravvivere nella capitale durante la dura estate romana– totalizzando su Facebook due milioni e mezzo di visualizzazioni– arriva un nuovo episodio della loro serie che promette di non tradire le aspettative e si prospetta come l’ennesimo successo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»