Salvini: “M5S più casta della casta”

"In un mese sono passati dal governo con la Lega a quello con Pd e Leu, Renzi e Boldrini", ha detto il leader della Lega
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Conte da ‘avvocato del popolo’ è diventato ‘avvocato dei poteri forti’ telecomandato dalla Merkel, pare che la lista dei ministri arriverà per metà da Parigi e per metà da Berlino. E’ il primo governo della storia in cui i ministri dovranno avere il bollino blu, come le banane Chiquita”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in un video in diretta su Facebook, che ha sottolineato: “Sono orgoglioso che la Lega sia fuori da questo disgustoso mercato delle vacche“. 

“Il M5S, partito nato per combattere la casta, è diventato più casta della casta. In un mese sono passati dal governo con la Lega a quello con Pd e Leu, Renzi e Boldrini”, aggiunge.

“Avete fatto gol su un rigore fischiato generosamente dall’arbitro, ma la partita è lunga, è molto lunga”, promette il vicepremier uscente.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

3 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»