Matera 2019, il 6 settembre inaugurazione mostra di Armin Linke

Alle 18 al museo archeologico nazionale Domenico Ridola
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

POTENZA – Sara’ inaugurata il 6 settembre alle 18, al Museo archeologico nazionale Domenico Ridola di Matera, la mostra ‘Blind Sensorium. Il Paradosso dell’Antropocene’ del fotografo e filmmaker Armin Linke.

In collaborazione con Giulia Bruno e Giuseppe Ielasi, a cura di Anselm Franke e Armin Linke, la mostra e’ stata commissionata e prodotta dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 nell’ambito del programma Matera capitale europea della cultura 2019 in coproduzione con il Polo Museale della Basilicata e il Museo archeologico nazionale Domenico Ridola.

‘Blind Sensorium. Il Paradosso dell’Antropocene’ e’ il coronamento di dieci anni di indagine artistica di Linke e dei suoi collaboratori sulle forze che modificano il volto della Terra. Armin Linke ha seguito scienziati, politici e attivisti, interrogando la relazione spesso paradossale che intercorre tra scienza, economia e istituzioni politiche nell’epoca del cambiamento climatico.

All’inaugurazione della mostra saranno presenti l’artista Armin Linke, il curatore Anselm Franke, la direttrice del Polo Museale della Basilicata, Marta Ragozzino, la manager sviluppo e relazioni della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Rossella Tarantino. Alle 17 il curatore Anselm Franke fara’ un’introduzione della mostra.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

3 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»