VIDEO | Minori, portati in casa famiglia la mamma di Parma e suo figlio

Ieri la richiesta d'aiuto della mamma, dopo una decisione del Tribunale di Parma che disponeva il trasferimento in casa famiglia per lei e il bambino di sei anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – E’ di pochi minuti fa la notizia, confermata anche dall’avvocata della signora, Isabella Giampaoli, che P., la mamma della provincia di Parma la cui storia ieri è stata raccontata nello speciale DireDonne delle ‘mamme coraggio’, è stata trasferita insieme a suo figlio in una casa famiglia.

Ad attenderli sotto casa almeno otto persone, tra forze dell’ordine e servizi sociali. A nulla sono valsi i certificati medici rilasciati dalla guardia medica sulle condizioni di salute di mamma e bambino. Raggiunta dalla Dire la signora ha dichiarato: “Ad attendermi uno schieramento, nemmeno fossi la Franzoni”.

LEGGI ANCHE:

Minori, storia di P.: “Domani ci portano in casa famiglia, per ctu io simbiotica”

Caso Di Martino, Giannone: “Ministero verifichi se i tribunali tutelano i minori”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

3 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»