Bussetti: “Il decreto scuola è pronto, questa settimana in Cdm”

"Auspico che le forze politiche collaborino a una veloce approvazione del testo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il decreto scuola è pronto. Insegnanti e sindacati possono stare tranquilli. Questa settimana si va in Consiglio dei Ministri. Sono misure per il bene della scuola. Dal precariato, all’edilizia scolastica, passando per la salvaguardia del corpo ispettivo, supporto indispensabile per il buon funzionamento del sistema scolastico”. Lo scrive su facebook il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti.

Il decreto “è già stato esaminato dal preconsiglio dei Ministri- spiega- e licenziato dal punto di vista tecnico. So che c’è una riserva politica dei 5 Stelle ma va superata. Il 24 aprile abbiamo siglato un preciso accordo con i sindacati anche alla presenza del Presidente Conte. Il governo voterà il provvedimento a giorni. Ne sono certo. Non si può rinviare. Sappiamo che è urgente e vogliamo procedere. Abbiamo lavorato per affinare il testo. Dimostreremo anche questa volta la nostra concretezza. La scuola è un patrimonio della società italiana. È il luogo dove crescono i nostri figli”.

“Auspico che le forze politiche collaborino a una veloce approvazione del testo. Non è questo il tema su cui fare propaganda- conclude- e far prevalere gli interessi elettorali”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

3 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»