Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico, edizione del 3 luglio 2019

https://www.youtube.com/watch?v=2R7oUzKsVN0&feature=youtu.be L'ITALIA EVITA LA PROCEDURA D'INFRAZIONE David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento europeo. L'esponente Pd, candidato dai socialisti e democratici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’ITALIA EVITA LA PROCEDURA D’INFRAZIONE

David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento europeo. L’esponente Pd, candidato dai socialisti e democratici rimarrà in carica 2 anni e mezzo, il primo dei due mandati previsti dall’assemblea comunitaria. Intanto, il Collegio dei commissari europei ha deciso di non aprire la procedura di infrazione nei confronti dell’Italia. Il commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, ha spiegato che l’Italia “rispetterà tutti gli impegni nel 2019” perchè c’è stata “una correzione di 7,6 miliardi” e anche per il 2020 il governo italiano ha preso “l’impegno di rispettare le regole” con uno sforzo strutturale significativo.

ITALIA IN DECLINO DEMOGRAFICO

Per la prima volta in 90 anni l’Italia e’ in declino demografico. Lo certifica l’Istat che per il 2018 rileva un calo della popolazione residente per il quarto anno consecutivo. Dal 2014 il numero di italiani e’ calato di 677 mila unita’, il numero di abitanti di una città come Palermo. Del resto il calo delle nascite e’ al minimo storico, con meno di mezzo milione di nati, mentre 157 mila persone nel 2018 hanno lasciato il Paese. L’Italia e’ un paese multietnico. Ospita 50 nazionalità con almeno 10 mila residenti.

PASSA IL SOSTEGNO ALLE MISSIONI, PD ABBANDONA LINEA MINNITI

Approvata dalla Camera dei Deputati la risoluzione che autorizza il governo alla prosecuzione delle missioni militari internazionali. Con la maggioranza hanno votato Forza e Fratelli d’Italia, mentre il Pd ha deciso di non partecipare al voto. Il partito di Nicola Zingaretti abbandona di fatto la linea Minniti, quella del supporto alla Guardia costiera libica. Una scelta praticamente obbligata dopo il bombardamento del centro migranti di Tripoli, con oltre 40 morti. “Mancano le condizioni per rinnovare il sostegno alla missione bilaterale”, recita il documento unitario con cui il capogruppo Graziano Delrio riesce a compattare i parlamentari dem.

SANITA’, REGIONI E SINDACATI UNITI: NO AI TAGLI

La sanità non può subire tagli, anzi sono necessari investimenti e un aumento del personale. C’è convergenza tra le Regioni e i sindacati che stamattina si sono incontrati nella sede della Conferenza delle regioni. Il leader della Cgil Maurizio Landini, sottolinea che si è trattato di un incontro utile in cui è emersa la volontà condivisa non solo di difendere il servizio sanitario ma anche di migliorare la qualità con investimenti ad hoc. Per i governatori il Fondo e’ ampiamente sottofinanziato anche rispetto alla media europea e non si può esporre la sanità a ulteriori tagli.

LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE, MEGLIO COL SORRISO

Contrastare lo spreco alimentare con il sorriso. Ci prova l’attore Emilio Solfrizzi, volto noto della campagna della Regione Puglia ‘Il cibo è vita, non sprecarlo’. Due spot, incentrati sull’idea di creare una situation comedy attorno a un tema serio e importante. Da cambiare abitudini radicate e diffuse. Ogni anno nel mondo si butta via oltre 1 miliardo di tonnellate di cibo.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»