hamburger menu

Renzi: “Sui social mi augurano la morte, ma sbagliano il congiuntivo”

Per il leader di Iv, la sua 'colpa' sarebbe essere tornato a chiedere di abolire il reddito di cittadinanza. "Ma se sbagliate i verbi, si capisce subito di che partito siete"

matteo_renzi

ROMA – Il leader di Italia Viva Matteo Renzi denuncia su Facebook di aver ricevuto minacce e auguri di morte via social. Ma, nel farlo, sceglie la strada dell’ironia: “Da quando ho parlato di reddito di cittadinanza hanno ricominciato con auguri e minacce di morte. Però, ragazzi, che diamine: il congiuntivo! Altrimenti si capisce subito di che partito siete!“.

post_facebook_renzi_minacce

Il riferimento, nemmeno troppo velato, è al Movimento 5 Stelle, principale sponsor della misura contro cui Renzi ha di recente lanciato anche una raccolta firme per arrivare all’abolizione. Il leader di Iv ricorda all’autore del messaggio incriminato, che “si dice: spero che tu muoia. Anzi: sarebbe meglio non dirlo. Ma alla civiltà non siete abituati“.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-03T11:53:42+02:00

Ti potrebbe interessare: