hamburger menu

Ad Aosta una mostra con locandine e cimeli cinematografici dedicati ai carabinieri

L'esposizione è nata per ricostruire i 208 anni di storia dell'Arma, in occasione della Festa dei carabinieri che si celebrerà lunedì 6 giugno

carabinieri

AOSTA – È stata inaugarata questa mattina, nella saletta d’arte comunale sotto i portici dell’Hôtel de Ville di Aosta, in via Xavier De Maistre 5, la mostra “Carabinieri nel cinema”, organizzata dall’Associazione nazionale carabinieri in congedo della Valle d’Aosta in collaborazione con il gruppo carabinieri di Aosta. Nella mostra sono esposti cimeli e stampe d’epoca per ricostruire i 208 anni di storia dell’Arma, in occasione della Festa dei carabinieri. La mostra sarà aperta fino a martedì 7 giugno.


L’ARMA CELEBRA 208 ANNI DI STORIA

La mostra è stata visitata al presidente della Regione, Erik Lavevaz, e delle autorità militari. La mostra sarà visitabile fino a martedì dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Traccia “il percorso dei carabinieri nel cinema e non solo, dove la finzione è come la vita, anzi, di più. L’immagine che il cinema italiano ha saputo dare rispetta e rispecchia il valore dell’Arma: due secoli di storia rossoblù iniziata nel lontano 13 luglio 1814, quando re Vittorio Emanuele I istituì l’antico corpo dei carabinieri reali, divenuta Arma nel 1861″ si legge in una nota. Le celebrazioni per il 208 anno di fondazione dell’Arma dei carabinieri culminerà con la manifestazione che si terrà lunedì alle 10.30 in piazza dell’Arco d’Augusto, ad Aosta.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-03T10:19:52+02:00