Rifiuti, scoperta e sequestrata a Comiso maxi discarica

Denunciati i due proprietari dell'area
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Scoperta una maxi discarica abusiva a Comiso, nel Ragusano, in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico. In un’area di tremila metri quadrati, con uno sviluppo in altezza di circa 15 metri, i carabinieri del Noe di Catania hanno scoperto oltre 45mila metri cubi di inerti e materiale in cemento. Sul posto è intervenuto il personale dll’Arpa di Ragusa, che ha eseguito i primi campionamenti di materiale. La discarica, che si trova in località ‘Muraglia di Comiso’, è stata sequestrata e i proprietari sono stati denunciati per gestione di rifiuti non autorizzata, discarica abusiva, esecuzione di opere su beni con vincolo paesaggistico senza autorizzazione e deturpamento di bellezze naturali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»