Ilva, Emiliano: “Programma M5s-Lega potrebbe coincidere con il nostro”

"Il programma del governo è chiaro, chiudere le fabbriche inquinanti. Noi per l'Ilva proponiamo la decarbonizzazione totale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il programma del governo è chiaro, chiudere le fabbriche inquinanti. Noi per l’Ilva proponiamo la decarbonizzazione totale, è quindi possibile che il programma del governo Lega-M5s coincida con quello della Regione Puglia“. Così il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, ospite da Lucia Annunziata a ‘In mezz’ora in più’.

“Non sono favorevole alla riconversione della fabbrica tout court- spiega Emiliano- ma è compito del Governo decidere se la fabbrica deve chiudere o funzionare. Noi proponiamo un cambio di tecnologia verso la decarbonizzazione, per mettere in sicurezza la salute dei cittadini. Il governo Pd, però, aveva detto che il carbone è indispensabile, anche se non sono riusciti nemmeno a chiudere la trattativa con i sindacati”.

“Il nuovo governo- aggiunge Emiliano- pone come priorità la riconversione delle fabbriche inquinanti, ma non crede che la produzione dell’acciaio sia strategica per il Paese. Se vogliono chiudere la fabbrica ci dicano come intendono tutelare i 20.000 lavoratori”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»