Abbiategrasso, nonni e nipoti a lezione di tecnologia

cyber scuola per nonni
Cyber-corsi come ponti tra generazioni, nel progetto anche l'università Bicocca
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Nonni e nipoti insieme a lezione di tecnologia ma con un posto speciale per i più giovani: in cattedra. È ciò che spera di realizzare, per il prossimo anno scolastico, il team di ‘Cyber scuola per nonni’. Il team, per il momento alla ricerca di fondi, è composto dal liceo delle scienze umane ‘Bachelet’ di Abbiategrasso, dall’università di Milano-Bicocca e dalla fondazione ‘Golgi-Cenci’ di Abbiategrasso, che si occupa di ricerche su invecchiamento e gerotecnologia, con il sostegno della fondazione comunitaria Ticino-Olona, pronta a coprire metà delle spese, e dell’azienda Emporia, che fornirà i tablet ai nonni sprovvisti.

Il progetto nasce grazie alla sinergia tra il mondo della ricerca e quello della scuola: da un lato, infatti, spiegano gli ideatori, si vuole trasferire i saperi scientifici all’interno di una iniziativa concreta a favore della comunità; dall’altro, aggiungono, si vuole costruire un ponte tra generazioni grazie alla tecnologia, se è vero, com’è vero, che una sempre crescente parte delle nostre vite viene trascorsa online. Con la particolarità, appunto, che a insegnare ai loro nonni saranno i giovani nipoti, grazie alla formazione preliminare erogata dalla fondazione ‘Golgi-Cenci’. “I nostri nonni ci hanno insegnato piccole e grandi cose della vita, ora tocca a noi” è il commento di studenti e studentesse. Per lo scopo, il team ha lanciato una raccolta fondi sulla nota piattaforma di crowdfunding ‘Produzioni dal basso’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»