Bassetti: “Meglio 10.000 tifosi allo stadio della festa in piazza per l’Inter. Era prevedibile”

Matteo Bassetti
L'infettivologo dell'ospedale San Martino di Genova sbotta: "È ora di finirla di vietare cose sensate, sapendo che ne succederanno altro molto più rischiose"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – “Era ampiamente prevedibile che succedesse. Non sarebbe stato meglio avere gli stessi tifosi, in numero limitato, allo stadio per festeggiare i loro beniamini? Diecimila tifosi a San Siro, tutti distanziati e controllati: il 15% della capienza”. Lo scrive su Facebook il direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, pubblicando una foto dei festeggiamenti dei tifosi interisti, ieri in piazza Duomo a Milano. “Occorre finirla con l’ipocrisia di vietare cose sensate, sapendo che ne succederanno certamente altre molto più rischiose e insensate”, conclude l’infettivologo.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Covid, Fontana: “Assembramenti per scudetto Inter pericolosi, non accada più”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»