Ostia, sparatoria in una pizzeria: un arresto

Il pregiudicato è il responsabile della sparatoria nella pizzeria "Disco giro pizza"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Duplice tentato omicidio aggravato dalla modalita’ mafiosa: questa l’accusa nei confronti di Michele Cirillo, romano di 39 anni. Nelle prime ore di questa mattina, personale della Squadra Mobile di Roma e del Commissariato di Ostia ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip su richiesta della DDA di Roma, a carico del pregiudicato Cirillo, responsabile di una sparatoria nella pizzeria “Disco giro pizza” in cui rimasero feriti il padre della proprietaria, Alessandro Bruno, 50 anni, e il pizzaiolo, Alessio Ferreri, di 41, entrambi con piccoli precedenti penali. Quest’ultimo e’ nipote di Terenzio Fasciani, fratello del boss Carmine. Da questo presupposto e’ nata l’indagine della DDA coordinata dal procuratore aggiunto Michele Prestipino.

 

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»