Sergio Pirozzi, cariche incompatibili: non sarà più sindaco di Amatrice

Da domani Pirozzi decadrà dalla carica di sindaco di Amatrice per incompatibilità con il ruolo di consigliere regionale: al suo posto il vice Filippo Palombini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Consiglio comunale di Amatrice certificherà domani sera, alle 21, la decadenza del sindaco, Sergio Pirozzi, per incompatibilità con la carica di consigliere regionale. Al suo posto subentrerà il vicesindaco e delegato alla Ricostruzione, Filippo Palombini, che guiderà il Comune di Amatrice fino alla naturale scadenza del mandato previsto nella primavera del 2019.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»