All’autodromo di Imola gli studenti provano il ‘Crash Test Experience’

Gli studenti potranno "apprendere facilmente concetti come l'incremento delle forze fisiche agenti su un corpo in movimento, il funzionamento di airbag e pretensionatori, e l'importanza di seggiolini e sistemi di ritenuta"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

IMOLA – Una mattinata dedicata alla sicurezza stradale in cui gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Imola e i cittadini potranno “utilizzare, in massima sicurezza, simulatori Crash Test e di ribaltamento”. Consiste in questo l’iniziativa ‘Crash Test Experience’ che si svolgerà dalle 9 alle 12 di sabato all’Autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’, promossa dall’Osservatorio per l’Educazione alla sicurezza stradale della Regione in collaborazione con la Polizia municipale del Nuovo circondario imolese. Ne dà notizia, precisando che “l’ingresso dedicato all’evento è all’entrata ‘Paddock Rivazza’, raggiungibile da via Santerno”, il Comune di Imola, che in una nota spiega che l’iniziativa mira a “contribuire alla modifica dei comportamenti che causano incidenti stradali”, ad esempio “sottolineando l’importanza del casco e delle cinture di sicurezza anteriori e posteriori”.

Nel corso della mattinata “sarà possibile utilizzare, in massima sicurezza, simulatori Crash Test e di ribaltamento”. L’uso di quest’ultimo “prevede diverse prove: simulazione di ribaltamento con guidatore e passeggero e simulazione di ribaltamento con manichini”, si svolgerà “a bordo di un truck, e il mezzo utilizzato per il programma è unico nel suo genere, trasformandosi rapidamente in un palco attrezzato di 4,1×12,5 metri”. Un maxischermo, inoltre, consentirà di vedere le riprese fatte durante le prove, e grazie a “una presentazione multimediale accompagnata da musiche, filmati di crash test e spiegazioni”, gli studenti potranno “apprendere facilmente concetti come l’incremento delle forze fisiche agenti su un corpo in movimento, il funzionamento di airbag e pretensionatori, e l’importanza di seggiolini e sistemi di ritenuta”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»