Una sola dose di vaccino ai già infettati dal Covid

vaccino_pfizer
Lo ha annunciato il presidente del Css Franco Locatelli. Una sola eccezione: gli immunodepressi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sui soggetti già infettati da Sars Covid2, domani (oggi, ndr) verrà diffusa una circolare da parte della direzione generale prevenzione del Ministero per cui ci sarà una sola dose di vaccino, in quanto l’infezione svolge il ruolo di priming, che viene svolto di solito dalla prima dose”. Lo ha annunciato ieri sera il presidente del Css Franco Locatelli in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Locatelli aggiunge che ci sarà “la sola eccezione dei soggetti immunodepressi, per i quali vale il principio di massima cautela e si preferisce continuare con le due somministrazioni”.

LEGGI ANCHE: Vaccino, Pregliasco: “Esiste una via d’approvazione emergenziale per Sputnik”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»