Pittella: “Il vero governo europeo è l’antidoto agli euroscettici”

L’eurodeputato è convinto che si possa evitare il rischio di collasso per l’Unione europea se questa "risponde con la giusta efficacia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “La migliore risposta agli euroscettici è più Europa”. Lo dice Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici al parlamento europeo, durante un’intervista del direttore dell’agenzia Dire, Nico Perrone, nella sede di Dire Campania a Napoli.


L’eurodeputato è convinto che si possa evitare il rischio di collasso per l’Unione europea se questa “risponde con la giusta efficacia”.

“L’Europa – sottolinea Pittella – dovrebbe risolvere i problemi dei cittadini, garantire la sicurezza dei cittadini e l’accoglienza dei migranti, creare di lavoro e favorire la crescita e gli investimenti. Tutto questo va fatto a livello europeo con un vero governo europeo che abbia un ministro del Tesoro e un bilancio comunitario all’altezza delle necessità che ha l’Europa. Occorre dare una risposta ai giovani disoccupati – aggiunge – attraverso piano europeo per l’occupazione giovanile e assicurare una child guarantee. Se l’Europa dà risponde a quello che chiedono i cittadini gli euroscettici calano, altrimenti no”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»