L’appello della figlia del sindaco di Caracas: “Liberate mio padre”

"Non potete lasciarci soli, abbiamo tanto bisogno della solidarietà del mondo”. L'uomo è un noto oppositore del presidente Maduro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Lancio un appello alla comunità internazionale che ama la democrazia e a tutti i sindaci amici affinché sostengano la mia causa per la liberazione di mio padre ma anche per tutti i prigionieri politici e la liberazione del Venezuela”. Lo ha detto Vanessa Ledezma, figlia del sindaco di Caracas, ospite di ‘TGtg’ su ‘Tv2000’.

Antonio Ledezma, noto leader dell’opposizione al governo di Nicola Maduro, qualche anno fa è stato arrestato dagli uomini del Servizio bolivariano di intelligence (Sebin). “Non potete lasciarci soli – ha aggiunto la figlia – abbiamo tanto bisogno della solidarietà del mondo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»