Fondi Ue. Visita di quattro giorni del rapporteur Nigri

PESCARA - Il rapporteur della Commissione Europea, Luigi Nigri, direttore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

commissione uePESCARA – Il rapporteur della Commissione Europea, Luigi Nigri, direttore Generale per la Politica regionale e urbana UE, sarà quattro giorni in Abruzzo per affrontare e analizzare i temi riguardanti i programmi operativi regionali dei fondi comunitari Fse e Fers 2014-2020. Tali programmi operativi avranno un impatto finanziario sul sistema produttivo pari a 371 milioni di euro.

   Nigri a partire da sabato 5 a martedì 8 marzo, parteciperà a una serie di incontri operativi finalizzati a valutare il lavoro che la Regione Abruzzo ha avviato sulla programmazione dei nuovi fondi strutturali destinati a promuovere sul territorio l’innovazione, la competitività, lo sviluppo sostenibile, il rilancio dell’occupazione, l’inclusione sociale, le politiche nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale.
   Proprio sabato 5 marzo, Luigi Nigri prenderà parte al forum “Industria sostenibile2 (ore 10), che si svolgerà a Pescara presso l’azienda Fater. Lunedì 7 marzo, invece, il Rapporteur incontrerà in mattinata i tecnici regionali nella sede di Pescara della Regione Abruzzo dove si confronterà sui programmi operativi. Nel pomeriggio, alla presenza del presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, è previsto un incontro con i quattro sindaci dei Comuni capoluogo abruzzesi. Nella giornata di martedì 8 marzo, infine, il Rapporteur della Commissione europea visiterà due aziende che hanno utilizzato fondi comunitari per l’innovazione, la ricerca e le politiche energetiche: la Susta Srl di Castellalto (Te) e la Abalog Srl di Montesilvano (Pe), ponendosi come esempi di buone pratiche.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»