Il linguaggio delle emozioni spiegato ai ragazzi VIDEO

La "comunicazione emozionale" sbarca all'istituto comprensivo Sinopoli-Ferrini di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

comunicazione_emozionale

ROMA – “Non comunicare è impossibile già solo per il fatto di esistere si comunica. Prendendo atto di questo dobbiamo cercare di comunicare nella migliore maniera possibile. Purtroppo oggi la comunicazione attraverso le emozioni è cosa rara e anche i grandi comunicatori a volte si dimenticano delle emozioni“. Così all’Agenzia Dire Claudio Calì, esperto in comunicazione intervenuto oggi a Roma al laboratorio “La comunicazione emozionale” tenutosi all’istituto comprensivo Sinopoli-Ferrini.

“Invece – sottolinea Calì – riuscire a comprendere, mettendosi nei panni degli altri, è fondamentale per chiunque comunichi dal cittadino al politico, all’economista, allo studente. Insegnando ai ragazzi l’empatia si cerca anche di combattere la piaga del bullismo. Una violenza che ha causato troppe vittime perchè non si combatte con le parole, ma con i fatti e i fatti – conclude – sono quelli di insegnare le emozioni ai ragazzi”.

“La scuola Sinopoli – ha dichiarato la professoressa Paola Spinelli all’Agenzia Dire – ha pensato bene di intraprendere un percorso laboratoriale sui linguaggi e il primo incontro è proprio sulla comunicazione emozionale perché stiamo perdendo di vista la possibilità di comunicare le emozioni attraverso il linguaggio verbale della parola e anche quello non verbale. Come il linguaggio del corpo, la mimica facciale, lo sguardo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»