Maltempo, allerta meteo per vento forte in 12 regioni. Arriva la neve al Centro-Sud

Domani un’onda depressionaria di origine atlantica farà il suo ingresso sull’Europa nord-occidentale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La primavera in anticipo sta per essere spazzata via da venti forti che domani coinvolgeranno diverse regioni italiane. La Protezione civile della Campania ha diramato un avviso di allerta meteo su tutta la regione per venti forti da Nord-Ovest a partire dalle 16 di domani pomeriggio, martedì 4 febbraio e fino alle 16 di giovedì 6 febbraio. I venti interesseranno dapprima la fascia costiera per poi esterndersi alle aree interne. La Protezione civile segnala anche locali raffiche e mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Alle autorità competenti si raccomanda “di assicurare la corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni del vento e del moto ondoso nonché di attivare il monitoraggio del verde pubblico”.

VENTI FORTI E MAREGGIATE IN SARDEGNA

Dalla mattina di domani 4 febbraio, e fino alla notte si prevedono venti forti da nord-ovest, localmente di burrasca, in particolare sulle coste settentrionali e occidentali della Sardegna ove saranno anche possibili mareggiate. Lo comunica una nota. Nello specifico, spiegano dal Centro funzionale decentrato – settore meteo, domani un’onda depressionaria di origine atlantica farà il suo ingresso sull’Europa nord-occidentale per poi approfondirsi velocemente verso l’europa centro-orientale ove darà origine ad un minimo chiuso anche al suolo. La concomitante presenza di un campo di alta pressione tra l’Atlantico e l’Europa occidentale determinerà forti gradienti barici sul mediterraneo centro-occidentale

SU COSTA LIVORNO E GROSSETO CODICE ARANCIONE PER VENTO

È allarme vento forte sulla costa livornese, grossetana e sull’arcipelago. La protezione civile della Regione Toscana ha emesso un codice arancione dalle 8 alle 18 di domani a causa di un afflusso di aria fredda di origine polare che porterà precipitazioni poco significative, ma forti venti da ovest e nord-ovest. La perturbazione interesserà anche il resto della Toscana, tuttavia con un grado minore di criticità: codice giallo dalle 6 di domani fino a mezzanotte. Sempre sulla costa, inoltre, dalla Versilia sino all’area grossetana è stato diramato un codice giallo per rischio mareggiate.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»