Trivelle, accorpare il referendum alle amministrative? “Serve una legge ad hoc”: lo dice Alfano

Per la "celebrazione contestuale del referendum" sulle trivelle e
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

angelino alfanoPer la “celebrazione contestuale del referendum” sulle trivelle e “il voto delle elezioni amministrative” esistonod elel “difficolta’ di natura tecnica non superabili in via amministrativa”, dalla composizione degli uffici elettorali alle operazioni di scrutinio. Lo dice il ministro dell’Interno Angelino Alfano nel corso del question time alla camera, rispondendo a una interrogazione del gruppo di Sinistra italiana.

Il ministro spiega che “in assenza di disposizioni specifiche” sull’accorpamento tra referendum e amministrative, e’ necessario “un intervento di carattere legislativo” in quanto il ministro dell’interno “non ha disposizioni”. E ricorda che “nel 2009, al secondo turno delle amministrative” furono accorpati dei “referendum”, ma “fu necessario ricorrere ad una legge ad hoc”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»