Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, Renzi: “Continueremo a salvare vite in mare”

"Siamo felici di essere umani, il nuovo umanesimo significa prima di tutto che non si può più morire in mare"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Migranti Marina Militare

ROMA –  “L’Italia continuerà a fare tutti gli sforzi possibili per salvare le persone” migranti, “siamo felici di essere umani, il nuovo umanesimo significa prima di tutto che non si può più morire in mare”. Matteo Renzi, presidente del Consiglio, lo dice nel suo intervento all’Università del Senegal, in diretta su SkyTg24. “Ma- aggiunge-allo stesso tempo però c’è un problema di demagogia”. Ciò detto, “la crisi dell’immigrazione è un problema per tutti, soprattutto per chi deve lasciare il proprio Paese- sottolinea Renzi- i rischi di morire nel deserto o in mare sono tantissimi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»