NEWS:

Identificato l’aggressore della ragazza accoltellata a Termini

La ragazza si trova ricoverata in condizioni gravi ma stabili al Policlinico Umberto I di Roma

Pubblicato:03-01-2023 11:34
Ultimo aggiornamento:03-01-2023 19:05

FacebookLinkedIn

ROMA –  Sarebbe stato identificato l’aggressore della ragazza israeliana di 24 anni, accoltellata alla stazione Termini di Roma la sera di Capodanno: si tratterebbe di un cittadino polacco di 25 anni, ricercato con l’accusa di tentato omicidio. Per l’identificazione sono state utilizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza dello scalo ferroviario. La ragazza si trova ricoverata in condizioni gravi ma stabili al Policlinico Umberto I di Roma.

IL PREFETTO: “RAPTUS DI PERSONA CON DISTURBO PSICHICO”

“Se è stato identificato il responsabile dell’aggressione a Termini? Sembra di sì. È una attività che sta seguendo la magistratura di Roma, spero che venga assicurato alla giustizia il responsabile“. Così il prefetto di Roma, Bruno Frattasi, nel corso di un punto stampa al termine della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto in mattinata.

Riguardo alle motivazioni alla base del ferimento della donna israeliana, di cui sarebbe responsabile un giovane di nazionalità polacca, Frattasi ha spiegato: “Avevo intuito che non si trattasse di un atto predatorio o di un’aggressione sessuale. È stata un’aggressione durata sette secondi – le sue parole a SkyTg24 – Probabilmente è stato il raptus di una persona con un disturbo psichico”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn