Sbarco di migranti nel Salento, tra di loro anche 4 bambini

I 54 migranti arrivati a Santa Maria di Leuca sono stati intercettati dagli uomini della guardia costiera a bordo di una barca a vela a largo delle coste pugliesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI –  I volontari della croce rossa di Lecce hanno accolto con coperte e bevande calde i 54 migranti arrivati a Santa Maria di Leuca, nel Salento, dopo che gli uomini della guardia costiera li avevano intercettati a bordo di una barca a vela a largo delle coste pugliesi.

Si tratta di cittadini di nazionalita’ curdo-irachena e curdo-iraniana. Tra di loro ci sono due nuclei familiari, due donne e quattro minori di cui uno non accompagnato.

Secondo quanto emerge dal loro racconto, sono partiti dalla Grecia ed erano in viaggio da un paio di giorni in condizioni di mare avverse. Alcuni hanno ferite, altri erano in stato di ipotermia mentre due persone sono state trasportate in ospedale a Lecce e ora sono ricoverate per accertamenti.

Al vaglio delle forze dell’ordine le identita’ di due presunti scafisti. Alle operazioni di soccorso hanno partecipato anche i volontari di Protezione civile e della Caritas della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

3 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»