Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ospedali sempre più a misura di donna, sono 345 in Italia: anche due Maugeri premiati con il bollino rosa

ospedale_dottore_cure-min
Il riconoscimento viene attribuito alle strutture che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l'universo femminile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Crescono gli ospedali a misura di donna: ora sono 354 in tutta Italia e fra questi anche due Istituti Maugeri, di cui uno, il Maugeri Pavia, è stato valutato dall’Irccs col punteggio massimo di tre bollini. Lo annunciano in una comunicato gli Istituti clinici scientifici Maugeri.

La Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere ha premiato con il bollino rosa per il biennio 2022-2023 quegli ospedali che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l’universo femminile ma anche quelle che riguardano trasversalmente uomini e donne in ottica di genere. Le strutture Maugeri premiate sono l’Irccs Pavia, che con tre bollini conferma il punteggio massimo del biennio precedente, e l’Irccs Maugeri Milano, cui viene riconosciuto nuovamente un bollino.

L’Istituto di Pavia si trova in compagnia di altri 107 nosocomi col massimo punteggio, mentre quello di Milano condivide il bollino rosa con altri 74 ospedali. “L’attenzione alle nostre pazienti, specificatamente ad alcune patologie femminili, viene da lontano- ha commentato Giuseppe Laganga, direttore Irccs Maugeri Pavia– qui il professor Alberto Costa ha fondato, nel 2000, la prima ‘Breast unit’ d’Italia, che nel 2009 è stata la prima struttura senologica italiana ad essere certificata a livello europeo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»