Covid, l’Agenzia Europea per i Medicinali: “Valuteremo vaccini in base a sicurezza e efficacia”

Così Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) durante la videoconferenza dei ministri della Salute dell’Unione europea
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BRUXELLES – “Siamo consapevoli dell’enorme responsabilità che abbiamo e pertanto volevo garantirvi che le nostre valutazioni si baseranno soltanto sulla sicurezza, sulla qualità e sull’efficacia del vaccino“. Così Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) durante la videoconferenza dei ministri della Salute dell’Unione europea.

Cooke ha confermato la domanda di autorizzazione del vaccino presentata ieri dalle società farmaceutiche BioNTech, Pfizer e Moderna. Queste “sono state le prime domande che l’Agenzia ha ricevuto” ha riferito la dirigente.

Una grande quantità di dati di questi vaccini è già stata valutata” ha chiarito ancora Cooke, aggiungendo che ora rimane da valutare “la restante parte di dati presentata ieri”.

Sappiamo che ci sono molte preoccupazioni tra i cittadini europei e a tal fine prevediamo un incontro l’11 di dicembre per ascoltare i timori dei cittadini” ha concluso la direttrice esecutiva dell’Ema.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»