Netflix, le serie tv e i film di dicembre

Anche a dicembre Netflix Italia non tradisce le aspettative e regala ai propri utenti tanti titoli ghiotti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Anche a dicembre Netflix Italia non tradisce le aspettative e regala ai propri utenti tanti titoli ghiotti. Per quanto concerne le serie tv il 20 dicembre arriva la prima attesa stagione di “The Witcher”, fantasy basato sull’omonima saga bestseller, racconto epico di una famiglia e del suo destino. Protagonista è Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, che lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Il suo destino si intreccerà poi con quello di una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto. I tre si ritroveranno ad attraversare insieme un mondo sempre più instabile. Netflix ha già annunciato che la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, composta da otto episodi, le cui riprese inizieranno a inizio 2020 a Londra.

Dal 15 dicembre ripartono anche le avventure di Finn e Jake, celebre coppia protagonista dell’irriverente cartoon Adventure Time. nuovi episodi riprendono dal 27esimo intitolato ‘Jake Suit’, nel quale Jake e Finn si sfidano a chi riesce a stare più a lungo nel corpo dell’altro facendo azioni assurde.

NETFLIX, I FILM DI DICEMBRE

Tra i film di dicembre da non perdere c’è l’atteso “The Marriage Story” di Noah Baumbach, con Scarlett Johansson e Adam Driver. La pellicola, presentata in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia, è il ritratto intenso della fine di un matrimonio e di una famiglia. Nel cast anche Laura Dern, Alan Alda e Ray Liotta.

Dal 13 dicembre spazio all’azione con il blockbuster da 150 milioni di dollari “6 Underground”, diretto da Michael Bay. Protagonisti della pellicola, ambientata tra Los Angeles, Italia (Firenze, Roma, Frascati, Taranto e Siena)  e Emirati Arabi, sono sei individui, ognuno il migliore nel proprio campo, scelti non solo per le loro abilità, ma per il desiderio comune di cancellare il loro passato per cambiare il futuro. La squadra è riunita da un enigmatico leader (Ryan Reynolds), la cui unica missione nella vita è garantire che le azioni della squadra non vengano mai dimenticate. 

Altro titolo degno di nota è “I due papi” di Fernando Meirelles, regista nominato all’Oscar per “City of God”, e dello sceneggiatore Anthony McCarten, tre volte candidato all’Oscar. La pellicola con protagonisti Anthony Hopkins e Jonathan Pryce racconta la storia intima di uno dei passaggi di potere più drammatici degli ultimi duemila anni. 

LEGGI ANCHE 

RECENSIONE NO SPOILER |”Chiamami col tuo nome”, semplice storia di un’emozione

Last but not least il pluripremiato “Chiamami col tuo nome”, disponibile dal 15 dicembre. Tratto dal romanzo omonimo di Andrè Aciman, il film racconta l’amore omossessuale tra un adolescente, Elio (interpretato da Timothée Chalamet), e uno studente americano 24anne, Oliver (Arnie Hammer), in vacanza nella provincia di Crema nell’estate del 1983.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

2 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»