VIDEO | Reggio Calabria, Falcomatà: Sacal riferisca sulla posizione di Alitalia”

Così alla Dire il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà sulla possibilità che la compagnia abbandoni nuovamente lo scalo di Reggio Calabria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Ho letto della possibilità che Alitalia abbandoni nuovamente lo scalo di Reggio Calabria. Ricordo circa due anni fa, nel marzo del 2017, quando materialmente Alitalia stava smontando le insegne dall’aeroporto. All’epoca siamo intervenuti come Comune e Città metropolitana di Reggio Calabria, nella fase di passaggio da Sogas a Sacal, mettendo risorse per consentire l’esercizio provvisorio di Sogas e garantendo almeno un volo che ha scongiurato la chiusura dello scalo”. Così alla Dire il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

Ed oggi, “a due anni di distanza dall’insediamento di Sacal si ripropone nuovamente lo stesso scenario. E’ importante quindi – aggiunge il primo cittadino – che chi ha la responsabilità della gestione dell’aeroporto dello Stretto e di quelli calabresi, chiarisca e ci tranquillizzi su questo pericolo. Ma soprattutto – conclude Falcomatà – ci dica qual è la vera visione di sviluppo per l’aeroporto dello Stretto, atteso che i voli sono in continua diminuzione“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»