Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Premio Formiche d’Oro per il coraggio di essere diversi

Riunito tutto il mondo del volontariato e del terzo settore per un premio che parla di laboriosita’, tenacia, umilta’, aiuto reciproco.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi l’articolo:

ROMA -Il premio Formiche d’oro 2018, svoltosi nella prestigiosa sede del Palazzo Merulana, a Roma, ha visto riunito tutto il mondo del volontariato e del terzo settore, con cittadini e associazioni chiamati a raccolta dal Forum del Terzo Settore del Lazio per un premio che parla di laboriosita’, tenacia, umilta’, aiuto reciproco, che, non a caso, vede nella formica la sua migliore rappresentazione. A dare il benvenuto alla sala gremita Flavio Bucci con ‘I have a dream’ di Martin Luther King.

“Il terzo settore sa progettare e lavorare insieme. Abbiamo scelto i premiati guardando a tutto il territorio della nostra Regione” ha dichiarato Francesca Danese, portavoce del Terzo settore per il Lazio, dando il via al programma della serata e spiegando che avrebbe voluto premiare tutti i partecipanti.
Tra i premiati l’Istituto Emilio Sereni, per un progetto che ha coinvolto i detenuti di Rebibbia per la produzione di birra. “Onorata di questo premio. Nell’immaginario collettivo siamo la scuola dei contadini e invece no. I nostri ragazzi crescono culturalmente e umanamente”, ha dichiarato un’emozionata vicepreside.
Premio Formiche d’oro anche all’agenzia Dire, nella sezione informazione e comunicazione, per il nuovo notiziario Diredonne. Un progetto editoriale che ha l’ambizione di superare antagonismi del passato e di dare alle donne la parola su ogni ambito. Non piu’la sola replica al pensiero dominante, ma la differenza che finalmente diventa protagonista. Un altro modo di pensare e di agire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»