Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Donato Carrisi porta al cinema un altro suo romanzo, primo ciak per ‘Io sono l’abisso’

DONATO-CARRISI
Dopo 'La ragazza nella nebbia' e 'L'uomo del labirinto'. Riprese iniziate sul lago di Como
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Dopo ‘La ragazza nella nebbia’ e ‘L’uomo del labirinto‘, Donato Carrisi porta sul grande schermo un altro dei suoi romanzi: ‘Io sono l’abisso‘ (edito da Longanesi). Carrisi ha battuto il primo ciak sul lago di Como per questo film da lui scritto e diretto. “‘Io sono l’abisso’ è un thriller dei sentimenti in cui i colpi di scena e la suspense sono costruiti sulle storie dei personaggi”, ha dichiarato il regista. “C’è una storia visibile, ma ce n’è anche una sommersa, che scorre silenziosa ed emerge all’improvviso. Ed è quella- ha proseguito- che va a colpire lo spettatore dove meno se lo aspetta, in quel piccolo posto del cuore in cui custodiamo l’empatia”.

La pellicola narra di un uomo che “pulisce e pensa che si possano ricavare un sacco di segreti dai rifiuti. Perché la gente– si legge sulla sinossi- tende a mentire; la spazzatura, invece, non mente mai. L’Uomo che pulisce credeva di essere invisibile finché non ha incontrato la Ragazzina col ciuffo viola. La Ragazzina col ciuffo viola irrompe nella sua vita ordinata perché solo un angelo cattivo può salvarla adesso. Intanto, la Cacciatrice sa che là fuori c’è qualcuno che uccide le donne dai capelli biondi. Anche se nessuno le crede, lei lo sa. Ciò che non sa, invece, è che c’è qualcosa di malvagio che si nasconde dietro la porta verde. La verità sta in fondo a un abisso buio e profondissimo”. Il film è prodotto da Palomar e Vision Distribution e sarà distribuito in Italia e nel mondo da Vision Distribution.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»