M5s, Di Battista: “Alleanza col Pd morte nera, faremo la fine dell’Udeur”

"Rischiamo di diventare come l'Udeur, un partito buono per le poltrone"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Io penso che così si andrà verso un indebolimento del M5s e diventerà magari un partito come l’Udeur, buono forse più per la gestione di poltrone e di carriere e non e’ quello per il quale io ho combattuto”. Così Alessandro Di Battista a ‘Piazzapulita’ su La7.

“Fico e Di Maio parlano di gestione collegiale- aggiunge-, è un po’ come tornare ai tempi del direttorio. Ci sono alcune persone che sono sempre state contrarie al capo politico, come Nicola Morra, altre in questo momento spingono per la leadership collegiale perchè c’è il pericolo che possa diventare, io, questa è la verità”. “Penso che l’alleanza strutturale con il Pd sia per noi la morte nera“, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Il ‘vaffa’ di Mastella a Di Battista: “Leader mondiale dell’idiozia politica”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

2 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»