Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Italia-San Marino, Capitani reggenti: “Bene rapporto rinnovato”

SAN MARINO - Si è aperta una nuova
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

San_Marino

SAN MARINO – Si è aperta una nuova stagione nei rapporti tra Italia e San Marino. Lo affermano i Capitani Reggenti della Repubblica del Titano, durante la cerimonia di insediamento di oggi a cui era presente l’ambasciatore italiano a San Marino, Barbara Bregato. “L’effettivo recupero di affidabilità e di trasparenza del sistema politico, economico e finanziario ha già favorito nuove intese e cooperazioni a livello bilaterale- sottolinea la Reggenza- oltre che ripristinato quel collante di relazioni e di solidarietà che è alla base del nostro stesso rapporto”. Un “rinnovato corso” delle relazioni italo-sammarinesi che i Capitani Reggenti rimarcano “con viva soddisfazione”.

In questa occasione, tra l’altro, la Reggenza ribadisce la “stretta vicinanza” di San Marino all’Italia “per la più recente calamità sismica che si è abbattuta sull’Italia centrale, provocando vittime e destabilizzando la vita di tante popolazioni. Con orgoglio citiamo il tempestivo intervento della Repubblica a livello istituzionale, governativo e di volontariato- affermano i Capitani Reggenti- così come l’attuale fervida cooperazione della Protezione civile sammarinese con il Dipartimento nazionale di Protezione civile italiano, nella delicata opera di riconsolidamento delle strutture delle comunità colpite e di assistenza alla popolazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»