NEWS:

Accordo tra Lega Pro e Aeronautica Militare per le previsioni meteorologiche sui campi di Serie C

Baione: "Consentirà di sviluppare nuove metodologie e nuovi sistemi previsionali"

Pubblicato:02-09-2022 13:25
Ultimo aggiornamento:02-09-2022 13:25
Autore:

Lega Pro Aeronautica Militare
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – È stato presentato questa mattina, nella sala ‘Paolo Rossi’ della Figc a Roma, l’accordo tra la Lega Pro e l’Aeronautica Militare per le previsioni meteorologiche nelle località in cui si disputeranno le partite di Serie C. Un servizio innovativo e di grande utilità per i club e per i tifosi che potranno conoscere con preavviso i fenomeni presenti sui campi, la temperatura reale e percepita, l’intensità e la direzione del vento, l’umidità e la quantità di eventuali precipitazioni. Le previsioni saranno pubblicate sul sito e sui canali social ufficiali della Lega Pro. Presenti alla conferenza stampa il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli e il Generale di Brigata dell’Aeronautica Militare, Luca Baione.
“Siamo particolarmente orgogliosi di questa collaborazione- dichiara Ghirelli- perché conoscere prima che tempo farà il giorno della partita permette anche di anticipare e gestire problematiche legate al clima. Penso in particolare alle nevicate o ai violenti acquazzoni. E questo potrà aiutare anche gli uffici della Lega Pro, soprattutto in un momento storico come quello attuale, in cui c’è particolare attenzione ai cambiamenti climatici”.

Per il Generale di Brigata Luca Baione, rappresentante permanente dell’Italia presso l’Organizzazione meteorologica mondiale, “il vantaggio che ci offre la Lega Pro- spiega all’Agenzia Dire- è quello di considerare tutto il territorio nazionale, perché andremo a fare le previsioni su 60 campi di calcio con un’ottima mappatura che consentirà all’Aeronautica Militare di sviluppare, anche in via sperimentale, nuove metodologie e nuovi sistemi previsionali per fornire un servizio sempre più accurato alla collettività. Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa anche perché i valori dello sport sono valori condivisi con la Forza Armata, sono valori di solidarietà, spirito di servizio, senso della disciplina, rispetto e senso del dovere. Di conseguenza ci siamo trovati subito in sintonia con la Lega Pro, quando è arrivata questa richiesta”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy