Coronavirus, Speranza: “Età media dei contagiati è di 29 anni”

"Credo sia un dato significativo su cui dobbiamo riflettere rispetto alle misure che andiamo a mettere in campo" sottolinea il ministro della Salute Roberto Speranza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La novita’ sostanziale e piu’ significativa nei numeri che stiamo analizzando nelle ultime settimane e’ il fortissimo abbassamento dell’eta’ media delle persone che sono contagiate. Il nostro sistema di monitoraggio, quello costruito settimanalmente con l’Istituto superiore di sanita’ e le Regioni, ha segnalato negli ultimi sette giorni un’eta’ media dei contagiati di 29 anni”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante un’informativa urgente sull’attuazione delle misure anti-Covid oggi al Senato. “Credo sia un dato assolutamente significativo su cui dobbiamo riflettere- ha proseguito Speranza- anche rispetto alle misure che andiamo a mettere in campo. Mi preme segnalare che non e’ solo un dato italiano ma anche europeo, internazionale, che spiega almeno parzialmente anche la ragione per cui la pressione sulle strutture sanitarie, non solo in Italia, ma anche negli altri Paesi, e’ comunque molto significativamente inferiore rispetto a quella che abbiamo visto in passato”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»