Parlamentari della Lega davanti a Palazzo Chigi: “Stop all’invasione di migranti”

Manifestano in segno di solidarietà "con Musumeci, con il sindaco di Lampedusa e con tutti i sindaci che devono sopportare l'invasione di migranti per colpa dell'incapacità del governo"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Stop invasione”. I parlamentari della Lega manifestano davanti a palazzo Chigi in segno di solidarieta’ “con Musumeci, con il sindaco di Lampedusa e con tutti i sindaci che devono sopportare l’invasione di migranti per colpa dell’incapacita’ del governo. Siamo al collasso”, dice Massimiliano Romeo, capogruppo al Senato. Oggi a Palazzo Chigi Musumeci e il primo cittadino di Lampedusa saranno ricevuti dal premier Conte.

Il servizio d’ordine di palazzo Chigi ha allontanato a distanza di sicurezza i parlamentari della Lega che chiedono un incontro con il premier Giuseppe Conte per denunciare quella che definiscono “un’invasione” dei migranti. Massimiliano Romeo e gli altri parlamentari del Carroccio assicurano di voler rispettare il lavoro delle forze di polizia. Davanti all’entrata di Palazzo Chigi si e’ disposto intanto il cordone di poliziotti a presidio della sede di governo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

2 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»