Usa, in 15 ore 56 mila chiamate al 911 dall’area di Houston/FOTO

Il senatore repubblicano del Texas, Ted Cruz. si è recato a Houston per verificare l'entità dei danni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sebbene la tempesta tropicale abbia lasciato il Texas per spostarsi più a est, l’acqua rimane e la pioggia non smette. Nelle ultime 15 ore secondo i media locali sono arrivate 56mila chiamate al 911 nella sola zona di Houston, mentre stando alla Cnn sono stati 10mila gli interventi di soccorso effettuati. Anche il senatore repubblicano del Texas, Ted Cruz, che lo scorso anno cercò di sfidare Trump nella corsa alla Casa Bianca, si è recato a Houston per vedere l’entità dei danni dopo il passaggio dell’uragano Harvey e ringraziare personalmente i soccorritori.

“E’ un onore stare in mezzo a questi eroi- ha detto ieri Cruz ai giornalisti- hanno salvato moltissime vite. L’uragano ha devastato intere comunità lungo la costa del Texas: da Port Aransas, a Rockport, da Corpus Christi e Victoria”. Il senatore ricorda anche le due città di Houston e Beaumont, “colpite da inondazioni letali. Abbiamo assistito a oltre 7mila salvataggi”. Ma il Texas “tornerà più forte di prima“.

 

di Alessandra Fabbretti, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»