hamburger menu

Alberi monumentali, la Sardegna prima regione d’Italia

L'isola detiene il 10% del patrimonio nazionale

02-08-2022 14:09
alberi monumentali sardegna
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

CAGLIARI – La Sardegna detiene il più alto numero di alberi monumentali in Italia, il 10% del totale censito nello Stivale. A dirlo il Centro studi agricoli, che ha elaborato i dati pubblicati dal ministero delle Politiche agricole e forestali. Nel dettaglio, su 4.006 alberi di pregio indicati nelle varie regioni, l’isola può vantarne 405.

GLI ALBERI MONUMENTALI IN SARDEGNA

La provincia sarda con più alberi monumentali è l’Ogliastra, con 125 piante, seguita da Cagliari, a quota 78, Sassari 58, Nuoro 48, Oristano 35, Medio Campidano 25, Carbonia Iglesias 22, Gallura 14. Il Comune con più alberi censiti è quello di Seui, in Ogliastra, a quota 29, seguito da Illorai, in Provincia di Sassari, con 24 alberi monumentali. La città di Cagliari ha il primato dell‘unico albero in Sardegna proposto come interesse pubblico -si tratta di una Magnolia ubicata in Piazza U. Budas- mentre Sassari detiene cinque alberi monumentali, fra cui un esemplare di Cipresso di Monterey in località Mandra di La Giua.

“Stiamo parlando di un grande patrimonio per la Sardegna- sottolinea Tore Piana, presidente del Centro studi agricoli- che andrebbe fortemente pubblicizzato, sia per aspetti turistici, che di studio. Ci aspettiamo che la Regione Sardegna predisponga un manuale da diffondere, il nostro Centro è a disposizione per un supporto attivo e concreto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-02T14:09:18+02:00