Von Der Leyen a Roma da Conte: “Proporrò un nuovo patto sulle migrazioni”

La neo commissaria Ue Ursula Von Der Leyen risponde alle richieste del premier Conte: "Abbiamo bisogno di una nuova soluzione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sul tema delle migrazioni vorrei proporre un nuovo patto per le migrazioni e l’asilo. Abbiamo bisogno di una nuova soluzione, una nuova boccata d’aria”. Lo dice la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, a Palazzo Chigi per un incontro col presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Vogliamo che le nostre procedure siano efficaci, efficienti ma anche umane, non e’ compito facile ma non esistono soluzioni e risposte facili”, aggiunge.

Sui migranti “abbiamo bisogno di una nuova soluzione, bisogna rivedere il criterio di ripartizione. Italia, Grecia e Spagna sono in una posizione geograficamente esposta, ma la solidarietà non può essere unilaterale”.

CONTE A VON DER LEYEN: IMPENSABILE FLUSSI SOLO SU PAESI PRIMO ARRIVO

“Non e’ pensabile che il problema dei flussi migratori rimanga sulle spalle dei paesi di primo arrivo come ancora accade”. Lo dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte nel corso di dichiarazioni alla stampa con la presidente della commissione Ue Ursula Von Der Leyen.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

2 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»