Anziani, piano anti-caldo a Milano, 11 telefonate al giorno e 3.500 interventi

Alla Centrale operativa gli operatori rispondono sette giorni su sette agli anziani che chiedono assistenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

caldoMILANO – In media arrivano un centinaio di telefonate al giorno: alla Centrale operativa dell’assessorato alle politiche sociali gli operatori rispondono sette giorni su sette agli anziani che chiedono assistenza. Il piano anticaldo del comune di Milano prevede 400 operatori socio assistenziali sul territorio, 100 dipendenti comunali, 132 custodi sociali, 3 autisti, 2 tirocinanti con borse lavoro e 24 volontari. Molte delle iniziative e dei servizi, inoltre, sono realizzati in collaborazione con il Terzo settore.

Da quando in giugno e’ partito il Piano, sono stati effettuati piu’ di 3.500 interventi: dalla consegna a casa di pasti all’accompagnamento ad una visita medica o a fare la spesa. “E’ proprio nel mese di agosto con la citta’ che si svuota che dobbiamo stare accanto a chi e’ piu’ fragile”, commenta l’assessore Pierfrancesco Majorino, che ha visitato questa mattina la centrale operativa di via San Marco. Da venerdi’ scorso le telefonate arrivate al centralino sono state circa 500.

La centrale operativa del Comune

Il Comune assiste complessivamente 24mila tra anziani e persone con disabilita’. Ma il Piano anticaldo, precisa il Comune, e’ potenzialmente rivolto a tutti i 70 mila milanesi over 75. Sono previsti anche iniziative di socialita’ sia nei cortili che nei centri di aggregazione, come pomeriggi o serate di ballo, giochi da tavolo o merende in compagnia. Il numero verde gratuito e’ 800777888, tutti i giorni dalle ore 8 alle 20.

(www.redattoresociale.it)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»