Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Mourinho come il pontefice, i tifosi della Roma lo attendono a Ciampino: ‘HabeMOUs Papam’

tifosi_roma_Mourinho
Sale la febbre da Special One. Circa 100 tifosi con bandiere al seguito e maglie giallorosse sono assiepati in un piazzale laterale adiacente alle piste
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – All’aeroporto di Ciampino oggi è febbre da Special One. Circa 500 tifosi con bandiere al seguito e maglie giallorosse hanno atteso in un piazzale laterale adiacente alle piste, che atterrasse l’aereo con a bordo José Mourinho, il nuovo allenatore della Roma. La zona era presidiata dalla Polizia.

HabeMOUs Papam“, recitava uno stendardo con il disegno dell’allenatore vestito di bianco e lo stemma della Roma, che campeggiava al centro del piazzale dell’aeroporto. Lo striscione, protagonista della piazza, davanti al quale si sono alternati i tifosi per un selfie, è opera di Riccardo: “Sono romano, romanista ma soprattutto tifoso di Mourinho. In 11 anni l’ho seguito a Manchester, a Londra e a Madrid. Averlo qui per me è la realizzazione di un sogno”.

CORI E FUMOGENI PER MOURINHO, I TIFOSI: “SIAMO QUI PER UN SOGNO

Fumogeni, cori per la Roma e contro la Lazio e poi Campo Testaccio. Cantano e sventolano le bandiere i tifosi della Roma, nel piazzale laterale dell’aeroporto di Ciampino, dove alle 14 era atteso l’aereo privato con a bordo il nuovo tecnico giallorosso.

Siamo qui per un sogno chiamato Mourinho“, “Sono venuto con i mezzi da Guidonia Montecelio”, hanno raccontato i tifosi tra un coro e l’altro.

MOURINHO ATTERRA: SCIARPA GIALLOROSSA E SALUTO AI TIFOSI

L’aereo con a bordo il nuovo tecnico della squadra giallorossa è atterrato poco dopo le 14.35 sulla pista dell’aeroporto di Ciampino ed era un Gulfstream 650 di proprietà dei Friedkin, pilotato dallo stesso presidente della società. Il portoghese è stato accolto dallo staff societario che gli ha subito consegnato una sciarpa giallorossa. Dopo alcuni minuti di attesa, Mourinho è salito a bordo di un’auto bianca ed è passato, con finestrino abbassato e sorriso sul volto, davanti ai circa 500 tifosi assiepati lungo le reti di protezione dello scalo. Ora il tecnico andrà a Trigoria e per lo Special One è previsto un periodo di quarantena di 5 giorni, come stabilito dalle autorità sanitarie italiane per chi entra nel nostro Paese se nei 14 giorni precedenti c’è stato un soggiorno nel Regno Unito

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»