Incendi in Sardegna, oggi 18 roghi: dietro tre in azione un piromane

Sono 18 i roghi segnalati nella giornata di oggi. In corso indagini della Forestale per chiarire la matrice dolosa di almeno tre provocati dalla stessa mano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

SARDEGNA – Altra giornata di incendi in Sardegna. Sono 18 i roghi segnalati oggi dal Corpo forestale, sei hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei. Dalle informazioni acquisite dal nucleo investigativo del Corpo forestale di Sassari, la matrice dolosa di tre incendi -a Burgos, Bono e Bottidda- sarebbe con tutta probabilità riferita allo stesso autore. Nel dettaglio, a Burgos, in Provincia di Sassari, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela.

 

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato, una squadra Forestas del cantiere di Illorai, tre squadre delle compagnie barracellari di Bono, Burgos e Bottidda. L’incendio ha percorso una superficie di pascolo cespugliato.

Nelle campagne di Bono, nel sassarese, sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Anela, Alà dei Sardi e Farcana, più un elicottero pesante “Superpuma” proveniente da Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato, tre squadra Forestas dei cantieri di Anela, Bono e Illorai, due squadre delle compagnie barracellari di Bono e Bottidda.

L’incendio ha percorso una superficie di circa sei ettari di macchia mediterranea e pascolo alberato. A Orani, nel nuorese, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bolotana coadiuvata dal personale eliportato. L’incendio ha interessato un fienile privato. 

A Loiri Porto San Paolo, Provincia di Sassari, sono intervenuti due elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Bosa e Limbara. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Padru, coadiuvata dal personale eliportato, due squadre Forestas e una squadra della compagnia barracellare di Loiri Porto San Paolo. L’incendio ha percorso una superficie complessiva di circa 0.7 ettari di macchia mediterranea e pascolo cespugliato.

A Bottidda, Provincia di Sassari, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato. L’incendio ha percorso una superficie di pascolo alberato. Infine, nelle campagne di Villasor, stanno intervenendo due elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Marganai e Pula. L’incendio è in corso e sta interessando alcune superfici di rimboschimento misto a conifere e latifoglie.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

2 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»