‘Willy, il principe di Bel Air’ su Netflix

Tutte le stagioni dello svitato e superfigo di Bel Air più amato degli anni '90 ora su Neflix Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://youtu.be/js9LsJ7M6L4

ROMA – “La maxi storia di come la nostra vita è cambiata è ora disponibile“. Con questo tweet Netflix Italia annuncia che dal 1 luglio sono disponibili tutte le stagioni della serie tv ‘Willy, il Principe di Bel Air‘ e  manda in delirio tutti i ragazzini degli anni ’90 che hanno amato la serie che ha lanciato Will Smith come attore.

‘The Fresh Prince of Bel-Air’ è il titolo originale della sit-com e in Italia è andata in onda tra il 1993 e il 1997 su Italia 1.

Willy è il protagonista e vive nel ghetto di Philadelphia. La madre, visto l’ambiente pericoloso in cui vive il figlio, decide di mandarlo ad abitare dai ricchi zii in uno dei quartieri più ‘in’ della città di Los Angeles, Bel Air. La sua vita verrà sconvolta totalmente e lui sconvolgerà quella della ricca famiglia, della zia Vivian e dello zio Philip Banks, dei suoi cugini Hilary, Carlton, Ashley e Nicky, e dell’irresistibile maggiordomo inglese Geoffrey.

La sigla originaleYo Home to Bel-Air’ è stata scritta ed eseguita da Will  Smith. La musica è stata composta da Quincy Jones. Nella versione italiana l’adattamento del testo è stato curato da Edoardo Nevola con la collaborazione di Rossella Izzo e cantata dallo stesso Nevola.

Una curiosità? La villa del telefilm esiste davvero, si chiama Bel Aire e si trova in 251, North Bristol Avenue a Brentwood ed è stata costruita nel 1922.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»