Il tribunale accoglie il ricorso di De Luca: può governare la Campania (fino a ottobre)

ROMA -  Vincenzo De Luca può governare la Campania. La I sezione civile del Tribunale di Napoli ha
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Vincenzo De Luca può governare la Campania. La I sezione civile del Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso del presidente della Regione contro la sospensione dalla carica prevista dalla legge Severino.

de luca

Il governatore dem potrà quindi partecipare al Consiglio, nominare vicepresidente e Giunta e firmare gli atti. Si attende ora la convocazione della prima assemblea di questa X Legislatura.

Spetterà nuovamente al consigliere ‘anziano’ Rosa D’Amelio inviare i telegrammi agli eletti con l’indicazione della data del primo Consiglio regionale, atteso per la prossima settimana. Con la sentenza dei giudici, l’ex sindaco di Salerno potrà esercitare il suo mandato fino al prossimo 20 ottobre. Quando, cioè, la Corte Costituzionale si pronuncerà sulla questione della sospensione annessa alla norma 190 del 6 novembre 2012.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»