Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, Renzi: “Non c’è nessuna invasione, ma tetto va messo”

ROMA - “I numeri, innanzitutto. Al primo giugno 2015 erano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

renzi

ROMA – “I numeri, innanzitutto. Al primo giugno 2015 erano 47 mila, al primo giugno 2016 sono 47 mila. Non c’è nessun aumento da Turchia e Grecia. Non c’è nessuna invasione, checché ne pensino i professionisti dell’allarme sociale. Il percepito è diverso dalla realtà. Ovviamente però il tetto va messo“. Lo dice al Foglio, il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

“Non un tetto burocratico- spiega-, che sarebbe difficile da far rispettare, ma un tetto sostanziale. Per farlo occorre firmare accordi con i Paesi africani e bloccare le partenze. Noi siamo orgogliosi di rimanere umani e salvare migliaia di vite umane. Ma il mare è il posto peggiore per salvare le persone. Dobbiamo evitare che partano. E l’unica soluzione è rappresentata dagli accordi con i paesi africani insieme alla cooperazione internazionale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»