Incidente sulle Alpi Svizzere, morti cinque italiani

Tragico il bilancio della tragedia alpinistica avvenuta tra domenica e lunedì
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – In due giorni sono 14 le vittime tra escursionisti e scialpinisti sulle Alpi. Sono italiane 5 delle 6 vittime dell’incidente di ieri sulle Alpi svizzere. Lungo la Haute Route Chamonix-Zermatt.
Oltre alla guida alpina, Marco Castiglioni, 59 anni di Como, ma residente in Svizzera, altre  3 persone decedute sono tutte di Bolzano, molto conosciute negli ambienti del Cai. Si tratta di Elisabetta Paolucci, 44 anni, e dei coniugi Marcello Alberti e Gabriella Bernardi, 53 e 52 anni.
Non divulgato il quinto nome. La sesta vittima è la moglie di Castiglioni, di nazionalità bulgara.  La coppia viveva in canton Ticino e organizzava escursioni in montagna.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»