Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Alitalia, arrivano i commissari; il Mausoleo di Augusto rivive; presto Civita di Bagnoregio patrimonio Unesco

[video width="644" height="360" mp4="http://www.dire.it/wp-content/uploads/2017/05/tg-lazio_2mag17.mp4" poster="http://www.dire.it/wp-content/uploads/2017/03/Tg_roma_e_lazio.jpg"][/video] I titoli del Tg Roma e Lazio dell'edizione di oggi: ALITALIA, AZIENDA: IN ARRIVO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

I titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

ALITALIA, AZIENDA: IN ARRIVO COMMISSARI, NO MODIFICHE A VOLI

L’Assemblea degli azionisti di Alitalia, riunita oggi, in una nota ha espresso “grande rammarico” per l’esito del referendum tra i propri dipendenti, “che ha di fatto precluso l’attuazione del rilancio e della ristrutturazione della società”. Il Cda della compagnia di bandiera italiana, preso atto della grave situazione economica della societa’, del venir meno del supporto dei soci e dell’impraticabilita’, in tempi brevi, di soluzioni alternative, ha deciso all’unanimita’ di presentare l’istanza di ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria come disposto dalla legge”. I voli e le operazioni Alitalia non subiranno alcuna modifica e continueranno secondo la programmazione prevista.

NUOVA VITA PER MAUSOLEO AUGUSTO, TRA DUE ANNI RIAPRIRÀ

Il Mausoleo di Augusto potra’ finalmente tornare al suo splendore. Il Campidoglio ha avviato infatti la seconda fase del recupero del “piu’ grande sepolcro circolare dell’eta’ antica” grazie al finanziamento di 6 milioni arrivato dalla fondazione Tim. “Oggi presentiamo al mondo non solo il restauro di un’opera importantissima, ma l’inaugurazione di un nuovo modo di collaborare tra istituzioni e privati che sta dando frutti estremamente interessanti e innovativi”, ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Contiamo di restituirlo alla citta’ nell’arco di due anni, con il completamento dei lavori ad aprile 2019”, ha detto il sovrintendente di Roma Capitale, Claudio Parisi Presicce.

AL VIA ITER PER CIVITA BAGNOREGIO IN PATRIMONIO UNESCO

Civita di Bagnoregio e’ stata iscritta dall’Unesco nella Lista Propositiva italiana, il primo passo del percorso per la promozione del sito e del suo “Paesaggio culturale” a Patrimonio dell’umanita’. Lo ha annunciato oggi il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di una conferenza stampa. “Il nostro impegno e’ stato premiato”, ha detto il governatore, promotore nella primavera 2015 dell’Appello per la “Salvezza di Civita di Bagnoregio e della Valle dei Calanchi”, che ha ricevuto il sostegno di 151 autorevoli esponenti del mondo della cultura e di 40mila cittadini che hanno aderito sulla piattaforma online Change.org.

PD, ZINGARETTI: E’ TEMPO LEALTA’, MINORANZA SIA PROPOSITIVA

Dopo l’affermazione di Matteo Renzi alle primarie del Pd, in casa Dem “e’ il tempo della lealta’”. Lo dice il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, che ha sostenuto Andrea Orlando alle ultime consultazioni nel partito democratico. “Renzi si e’ affermato nettamente”, ha detto Zingaretti riconoscendo ad Orlando la capacità di aver “definito uno spazio importante per una unita’ plurale del Pd e per l’unita’ del centrosinistra. Emiliano ha interpretato una diffusa sofferenza dell’elettorato del Mezzogiorno. Da oggi- ha concluso il governatore- la minoranza deve essere propositiva e avanzare idee per un’azione piu’ efficace del Pd in un rapporto con i cittadini e interloquendo con l’insieme del centrosinistra”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»