Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rimini, ‘polverina magica’ per curare il Covid: denunciato falso omeopata

guardia di finanza rimini
Si fingeva medico senza alcuna abilitazione e aveva convinto diversi 'pazienti' ad utilizzare i suoi preparati. Rintracciato dalla Guardia di Finanza e denunciato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIMINI – Senza abilitazione alla professione un falso medico omeopata ha convinto diversi pazienti a usare delle “polverine magiche” per curare le loro malattie o prevenirle. Covid-19 compreso. Sulle tracce dell’uomo, protagonista ieri sera anche di un servizio di ‘Striscia la notizia’, si è però messo il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Rimini. Dai primi di marzo le Fiamme gialle hanno contattato alcuni clienti del falso medico che avevano ricevuto in contrassegno le fantomatiche “polverine magiche” a base di comuni erbe. Dopo di che è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica per abusivo esercizio della professione medica e per il reato di truffa.

Oggi il blitz. Il pm Davide Ercolani, preso atto delle indagini svolte e acquisito anche il filmato mandato in onda ieri 1 aprile da ‘Striscia la notizia’, ha emesso il decreto di perquisizione con conseguente sequestro dei preparati del sedicente medico, tra cui quello per il Covid-19, che ora saranno analizzati per individuarne il contenuto. Sequestrata anche la documentazione sulle spedizioni e i corrispettivi percepiti, a una prima stima migliaia di euro al mese. L’indagato non è stato in grado di esibire alcun attestato professionale o lauree abilitanti l’esercizio di pratiche medico-sanitarie.

LEGGI ANCHE: “Vietato abbandonare i rifiuti”: a Vignola arrivano i cartelli per gli indisciplinati

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»