fbpx

Tg Cultura, edizione del 2 aprile 2020

L’APPELLO DI FEDERCULTURE PER UN FONDO NAZIONALE PER LA CULTURA

Un Fondo Nazionale per la Cultura garantito dallo Stato e aperto al contributo di tutti i cittadini che vogliano sostenere il mondo della cultura. È l’appello lanciato da Federculture al Governo per salvare il settore colpito dall’emergenza sanitaria che ha imposto la chiusura generalizzata di musei, cinema, teatri e librerie. In poche ore, la petizione ha superato le 500 firme.

GLI ASSESSORI ALLA CULTURA HANNO INCONTRATO FRANCESCHINI

Gli assessori alla Cultura di 12 città italiane hanno incontrato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, al quale hanno chiesto un pacchetto di azioni ‘Cura Cultura’ per la sopravvivenza di imprese e lavoratori della filiera culturale. Gli assessori hanno indicato tra le priorità un confronto sulla
strategia di rilancio post Coronavirus. “Siamo molto soddisfatti di questo confronto efficace e diretto con il ministro”, hanno poi commentato.

L’ESTATE ROMANA 2020 SI FARÀ DA CESSATA EMERGENZA A FINE ANNO

L’Estate romana 2020 si farà. E si farà “da cessata emergenza fino a fine anno”. È questo il lavoro che il Campidoglio sta portando avanti in queste ore per consentire ai progetti vincitori dei bandi triennali di svolgere le loro attività anche con un eventuale protrarsi delle restrizioni causate dal Coronavirus. L’annuncio è arrivato dal vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale, Luca Bergamo. “Sarà un’edizione probabilmente arricchita da formati inusuali e nuovi, che consentano di tenere un certo distanziamento tra le persone”, ha spiegato.

MIGLIAIA DI FOTO SU INSTAGRAM PER FLASHMOB ‘ART YOU READY?’

Un fiume in piena fatto di migliaia di foto scattate nei musei e nei luoghi della cultura italiani. Sono stati tantissimi i fotografi professionisti e i singoli cittadini che hanno aderito ad ‘ArT you ready?’, il flash mob digitale del patrimonio culturale italiano organizzato dal ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo. Dai parchi archeologici ai monumenti, dai teatri alle biblioteche, una vera e propria invasione digitale di vecchie foto sbarcata su Instagram a testimoniare la bellezza del nostro patrimonio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

2 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»