hamburger menu

Ficarra e Picone tornano su Netflix con ‘Incastrati 2’

Intervista alla coppia 'made in Sicilia' protagonista dal 2 marzo con i sei episodi della seconda stagione della loro prima serie

Pubblicato:02-03-2023 13:56
Ultimo aggiornamento:02-03-2023 13:59
Canale: Spettacolo
Autore:
ficarra_e_picone
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – I comici siciliani Salvo Ficarra e Valentino Picone tornano su Netflix con la seconda stagione della loro prima serie ‘Incastrati’, da oggi 2 marzo in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. Nei nuovi sei episodi Ficarra e Picone, che a ottobre festeggiano i trenta anni di collaborazione, sono di nuovo nelle vesti di registi, sceneggiatori e protagonisti.

LA TRAMA DI ‘INCASTRATI 2’

La seconda stagione comincia laddove era finita la prima: Salvo e Valentino sono in pericolo di vita. I nostri due ‘eroi’ si ritrovano, ancora, incastrati e intrappolati in una serie di vicende che riguardano le complesse indagini di un omicidio, che non trovano soluzioni, un mafioso latitante, Padre Santissimo, ricercato che fa pensare all’arresto di Matteo Messina Denaro. “Anche il latitante della nostra storia era nascosto in superficie. Magari Messina Denaro è stato arrestato dopo aver visto la serie. A parte gli scherzi, speravamo tutti che finisse questa latitanza”, hanno detto Ficarra e Picone.

‘INCASTRATI’ TRA COMICITÀ E THRILLER

Anche questa nuova stagione è sempre in bilico fra la comicità tipica del duo ‘made in Sicilia’ e i codici canonici del genere thriller su cui è basata tutta la serie. “Per noi – hanno continuato Ficarra e Picone – la serie è un modo per parlare della lotta alla mafia, per far sì che non si dimentichi nulla perché ci sono molti giovani che sono nati dopo le stragi e niente va dimenticato. Prendere in giro la mafia per noi è un dovere, anche perché si prendono molto sul serio”. 

IL CAST DI ‘INCASTRATI 2’

Il cast principale vede il ritorno, oltre a Salvo Ficarra (Salvo) e Valentino Picone (Valentino), di Anna Favella (Ester), Marianna di Martino (Agata Scalia), Tony Sperandeo (Tonino Macaluso, detto “Cosa Inutile”), Maurizio Marchetti (Portiere Martorana), Domenico Centamore (Don Lorenzo, detto “Primo Sale”), Sergio Friscia (Sergione) e Mary Cipolla (Signora Antonietta), con la partecipazione di Leo Gullotta (Procuratore Nicolosi). Prodotta da Attilio De Razza per Tramp Limited, la seconda stagione mantiene la stessa squadra di scrittura della prima, oltre a Ficarra e Picone, Fabrizio Testini, Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-03-02T13:59:12+01:00